Estendi volume non funziona in Gestione disco

Di Andy, aggiornato il 15 gennaio 2020

Windows 7 e le versioni successive hanno la funzione di estensione del volume incorporata in Gestione disco, che è in grado di espandere sia il volume di sistema che le unità dati senza perdere dati (nella maggior parte dei casi). Tuttavia, molte persone affermano che "Windows 10 non mi permette di estendere la partizione del volume"".Quando faccio clic con il tasto destro sulla partizione, Il volume esteso è disattivato". Questo problema è molto comune su entrambi Windows PC e server.

Questo articolo spiega perché Extend Volume non funziona Windows 10/8/7 e Windows Server 2019/ 2016/2012/2008 R2 e come risolvere facilmente questo problema. Esistono diversi motivi per cui Extend Volume non funziona in Gestione disco, introdurrò uno per uno.

Motivo 1: Nessuno spazio non allocato adiacente

Extend Volume funziona solo quando c'è adiacente Spazio non allocato, inoltre, questo spazio non allocato deve trovarsi su destra lato dell'unità che si desidera estendere.

Come sappiamo, ci sono due modi per ottenere spazio non allocato in Gestione disco: eliminare e ridurre un volume. Se lo desidera estendere l'unità C. restringendo l'unità adiacente (D), è impossibile. Poiché la funzione Riduci volume può produrre solo spazio non allocato su destra lato di D durante la riduzione, ma per espandere l'unità C con la funzione Estendi volume, lo spazio non allocato deve trovarsi sul lato destro di C. Questo è il motivo per cui le persone hanno espresso il feedback sul fatto che Extend Volume non funziona per la partizione dell'unità C.

Per mostrarti questa limitazione, ho ridotto il drive D sul mio Windows 10 il computer portatile. Come vedi, Extend Volume non funziona sia per l'unità C che per E dopo aver ridotto D. (20 GB di spazio non allocato non adiacente per guidare C ed è sul a sinistra lato di E.)

Extend non funziona

Motivo 2: La partizione FAT32 non è supportata

In effetti, Estendi volume può solo estendere la partizione formattata con il file system NTFS o senza file system (RAW), quindi non è possibile estendere una partizione FAT32 anche se c'è spazio non allocato adiacente sul lato destro.

Come vedi nello screenshot, Extend Volume non funziona per l'unità D perché è una partizione FAT32.

Extend is disabled

Motivo 3: Lo spazio libero non può essere esteso alla partizione primaria

Questo problema esiste solo in MBR disco di stile.

Nel disco in stile GPT, tutte le partizioni vengono create come primarie, ma nel disco MBR potrebbero essere presenti sia la partizione primaria che logica. A differenza delle partizioni primarie che funzionano come unità indipendenti, la partizione logica fa parte di estesa partizione. La partizione estesa funziona come un contenitore e lo spazio su disco della partizione logica verrà convertito in Gratuita dopo l'eliminazione. Come vedi nello screenshot, l'unità D è NTFS e sulla destra c'è spazio non allocato adiacente, ma Extend Volume continua a non funzionare. Questo perché l'unità D è logica.

Logical drive

Soluzione: Cosa fare quando Extend Volume non funziona

Sembra essere un po 'complicato, ma è molto facile risolvere questi problemi NIUBI Partition Editor, tutto ciò che devi fare è trascinare e rilasciare sulla mappa del disco.

Scaricare NIUBI Partition Editor e vedrai tutti i dischi con struttura di partizione, scoprirai il motivo per cui Extend Volume non funziona e quindi segui il metodo corrispondente di seguito.

Se Extend Volume non funziona perché lo spazio non allocato non è adiacente, seguire i passaggi nel video per sposta spazio non allocato essere contigui:

Video guide

Se Extend Volume non funziona è perché questa partizione è FAT32 o a causa della restrizione del disco MBR, seguire i passaggi nel video per ridurre ed estendere la partizione:

Video guide

Oltre a ridurre, spostare ed estendere le unità di partizione, NIUBI Partition Editor ti aiuta a fare molte altre operazioni di gestione di dischi e partizioni. Meglio di altri strumenti, ha l'esclusiva tecnologia di rollback di 1 secondo, modalità virtuale e Cancel-at-well per proteggere sistema e dati.