Come estendere la partizione di sistema in Windows 10 Laptop / Desktop

di Allen, aggiornato il: 18 ottobre 2022

C guidare fuori dallo spazio in comune problema in Windows 10 computer portatile/desktop/tablet. Per i volumi di dati, puoi facilmente trasferire i file in un altro posto, ma nella partizione di sistema C, non puoi farlo. Per risolvere questo problema, alcune persone si chiedono se sia possibile estendi la partizione di sistema in Windows 10 senza perdere dati. A nessuno piace ricreare le partizioni e ricominciare da zero. La risposta è sì, ma per molte persone estendere il volume del sistema non è un compito facile Windows 10 computer. In questo articolo, introdurrò 4 modi per estendere la partizione di sistema Windows 10 con strumento nativo e software di partizione gratuito. Seleziona il metodo corrispondente in base alla tua struttura di partizione del disco.

1. Differenza tra il sistema e la partizione di avvio

Secondo l'opinione di molte persone, la partizione di sistema è l'unità in cui si trova il sistema operativo, ma è sbagliata.

  • Il Partizione di sistema è una partizione primaria che contiene i file per l'avvio Windows, i file includono Ntldr, Boot.ini, Ntdetect.com, bootmgr, BCD, ecc.
  • Il Partizione di avvio è la partizione in cui Windows è installato, contiene la cartella / directory del sistema operativo.

Prima Windows 7, il sistema e la partizione di avvio sono la stessa - unità "C:". Ma da Windows 7, il nuovo BitLocker aggiunto richiede una partizione non crittografata, quindi la partizione di sistema è separata dall'unità C.

Seguire i passaggi se si desidera estendere la partizione riservata del sistema sul disco MBR in Windows 10. Se lo desidera estendere EFI partizione di sistema sul disco GPT, solo il software di terze parti può aiutarti. In questo articolo, parlo solo dell'estensione della partizione di sistema C in Windows 10, perché questa è la maggior parte di Windows gli utenti vogliono fare.

Partizione di avvio del sistema

2. Estendere la partizione di sistema in Windows 10 con lo strumento Gestione disco

Lo stesso con Windows 7, Windows 10 ha uno strumento nativo di gestione del disco con le funzioni Riduci ed "Estendi volume" per aiutare a regolare le dimensioni della partizione senza perdere dati (non al 100%).

Tuttavia, per estendere la partizione di sistema in Windows 10 computer, lo strumento nativo di Gestione disco non è la scelta migliore, perché ha le stesse restrizioni delle versioni precedenti:

  • Solo NTFS è supportata, un'altra partizione FAT32 comune non può essere ridotta ed estesa.
  • La funzione "Riduci volume" può solo ridurre una partizione verso a sinistra e crea spazio non allocato sulla destra.
  • La funzione "Estendi volume" può solo estendere una partizione quando c'è contiguo spazio non allocato sulla destra.

Come vedi nello screenshot, Estendi volume è disabilitato per entrambe le unità C ed E dopo aver ridotto D. Questo perché lo spazio non allocato è non adiacente all'unità C ed è a sinistra dell'unità E.

Extend volume disabled

L'unico modo per estendere la partizione di sistema in Windows 10 con Gestione disco è di eliminazione Unità D (la partizione adiacente accanto a C). Ci sarà spazio non allocato adiacente dietro l'unità C, quindi Estendi volume sarà abilitato. Nota: non eliminare l'unità D se hai installato programmi in essa.

I passaggi per estendere la partizione di sistema in Windows 10 utilizzando lo strumento Gestione disco:

  1. Trasferisci tutti i file nella giusta partizione contigua (D :) in un altro posto.
  2. Rassegna Stampa Windows ed X sulla tastiera e fai clic su Gestione disco nell'elenco.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'adiacente D: guidare e selezionare Elimina volume.
  4. Fare clic con il tasto destro sulla partizione di sistema C: e selezionare Estendi volume.
  5. Basta fare clic Avanti per completare la procedura guidata di estensione del volume a comparsa.

Se D è un Unità logica, tu ancora impossibile estendere la partizione di sistema dopo averlo eliminato.

3. Come estendere l'unità di sistema con un software di partizione gratuito (3 modi)

Per estendere la partizione di sistema in Windows 10 computer, il software di terze parti è molto più potente. Possono estendere il volume del sistema senza eliminare alcuna partizione. Tuttavia, ciò non significa che qualsiasi software di partizionamento possa svolgere bene questo compito.

Vi sono potenziali danni al sistema e ai dati rischio durante il ridimensionamento delle partizioni, poiché tutti i parametri del disco, della partizione e dei file associati devono essere modificati correttamente. Inoltre, anche i file relativi all'avvio del sistema devono essere aggiornati. Alcuni software inaffidabili potrebbero causare Windows errore di avvio o perdita di dati.

Meglio di altri strumenti, NIUBI Partition Editor dispone di tecnologie innovative per proteggere sistema e dati:

A Windows 11/10/8/7/Vista/XP utenti di computer domestici, NIUBI Partition Editor ha edizione gratuita per aiutarti. È lo stesso con l'edizione professionale tranne per la mancanza di rollback di 1 secondo e del generatore di supporti di avvio.

Scaricare nell'edizione gratuita, vedrai la finestra principale con la struttura delle partizioni del disco e altre informazioni.

Main window

Esistono 3 modi per estendere la partizione di sistema per Windows 10 laptop/desktop/tablet, selezionare il metodo corrispondente in base al layout della partizione del proprio disco.

Estendi la partizione di sistema riducendo l'unità contigua

Nella maggior parte dei computer, c'è un'altra unità (D:) sullo stesso disco, puoi ridurla e creare spazio non allocato sulla sinistra, quindi combinare all'unità di sistema C. In questo modo, il Sistema Operativo, i programmi e le impostazioni associate, così come quant'altro rimangono gli stessi di prima.

I passaggi per estendere la partizione di sistema in Windows 10 senza perdere dati:

Passo 1: Fai clic con il pulsante destro del mouse su D: drive e seleziona "Volume Ridimensiona/Sposta", trascinare bordo sinistro verso destra nella finestra pop-up.

Shrink D

Quindi parte dello spazio libero verrà convertito in Non allocato sulla sinistra.

Shrink D rightwards

Passo 2: Tasto destro C: guida e seleziona nuovamente "Ridimensiona/Sposta volume", trascina bordo destro verso destra a combina spazio non allocato.

Extend C drive

Quindi l'unità C del sistema viene estesa da 30 GB a 50 GB.

Extend volume C

Passo 3: Clicchi Applica in alto a sinistra per eseguire, fatto (tutte le operazioni funzionano solo in modalità virtuale prima di questo passaggio).

Estendi il volume di sistema riducendo un'unità non adiacente

In alcuni computer, non c'è abbastanza spazio libero nella partizione adiacente D. In tal caso, puoi ridurre un'unità non adiacente (qui è E:) per ottenere spazio non allocato.

Allo stesso modo, fai clic con il pulsante destro del mouse su E: guida e segui il PASSAGGIO 1 sopra per creare spazio non allocato sulla sinistra. Prima aggiunta di spazio non allocato all'unità C., c'è un ulteriore passaggio per sposta la partizione D verso destra ed rendere contiguo lo spazio non allocato all'unità C. Per fare ciò, fare clic con il tasto destro D: guidare e selezionare "Ridimensiona/Sposta volume", trascinare la metà di D drive verso destra nella finestra pop-up.

Come estendere la partizione di sistema in Windows 10 con un altro volume sullo stesso disco:

Video guide

Estendi l'unità di sistema con un disco più grande

In alcuni computer non è presente alcun altro volume di dati o non è disponibile molto spazio libero sullo stesso disco. In tal caso, nessun software può farlo aggiungere spazio all'unità C. da un'altro separato disco. Puoi clonare questo disco su uno più grande ed estendi l'unità C con spazio su disco aggiuntivo.

Video guide

Oltre a ridurre il volume ed estendere la partizione di sistema in Windows 11/10/8/7/Vista/XP, NIUBI Partition Editor ti aiuta a unire, convertire, deframmentare, cancellare, nascondere, creare, eliminare, formattare, scansionare partizioni e molto altro.

Scaricare