Windows Server 2019 Gestione disco

di John, aggiornato il: 9 marzo 2020

Questo articolo introduce la capacità di Windows Server 2019 Gestione disco e come ridurre / estendere la partizione con esso e il confronto con il server partition editor.

Lo stesso con la versione precedente, Windows Server 2019 ha uno strumento di gestione del disco nativo. Lo stesso con altri strumenti nativi, Gestione disco può eseguire alcune operazioni di base, non è potente come il software di terze parti. In questo articolo ti mostrerò cosa fa Windows Server 2019 Gestione disco e le limitazioni rispetto al software di gestione delle partizioni del disco del server.

Che aspetto ha Windows Server 2019 Gestione disco

Innanzitutto, apri Gestione disco in Windows Server 2019, ci sono diversi modi:

Fare clic con il tasto destro su una partizione o su anteriore di un disco, vedrai le opzioni. Le opzioni non disponibili sono disattivate, il che significa che il tipo di disco / partizione della configurazione corrente non soddisfa i requisiti di questa funzione.

Per una partizione allocata, le opzioni includono:

  • Nuovo volume con spanning
  • Nuovo volume a strisce
  • Nuovo volume con mirroring
  • Nuovo volume RAID-5
  • Converti in disco dinamico
  • Converti in disco GPT
  • disconnesso
  • Proprietà

Disk Management

Su un disco, le opzioni includono:

  • Apri la directory principale in Esplora file
  • Segna partizione come attiva
  • Cambia lettera e percorso dell'unità
  • Formato
  • Estendi volume
  • Riduci volume
  • Aggiungi mirror
  • Elimina partizione
  • Proprietà

Disk Management

Oltre alla capacità di base di creare, eliminare e formattare partizioni, Windows Server 2019 Gestione disco ha alcune capacità avanzate.

Gestisci volumi dinamici:

Server 2019 Disk Management è in grado di creare e gestire volumi dinamici semplici, con mirroring, con striping, con spanning e RAID 5.

I volumi di dischi dinamici consumano molte risorse del server, se un disco è danneggiato, tutti i dati in questo volume andranno persi. Il prezzo dell'hardware ora è molto più economico, quindi la maggior parte dei server utilizza array RAID hardware anziché volume dinamico.

Conversione del disco:

Gestione disco ha la possibilità di convertire il disco tra MBR e GPT, convertire il disco tra Basic e Dynamic.

Tuttavia, può solo convertire il disco di base in dinamico senza perdere dati. Per convertire il disco dinamico in base o convertire tra MBR e GPT, è necessario eliminare tutti partizioni nel disco.

Cambia la dimensione della partizione:

Lo stesso con la versione precedente, Server 2019 Disk Management ha Riduci volume e Estendi volume funzioni per aiutare a ridimensionare la partizione allocata senza perdere dati (nella maggior parte dei casi).

Ma a causa di alcune restrizioni di entrambe le funzioni, Gestione disco impossibile estendere una partizione restringendone un altro. Inoltre, solo NTFS la partizione può essere ridimensionata.

Come ridimensionare la partizione con Gestione disco Server 2019

Per ridurre la partizione in Gestione disco Server 2019:

  1. Fare clic con il tasto destro su una partizione NTFS in Gestione disco e selezionare Riduci volume.
  2. Immettere e quantità di spazio e fare clic Strizzacervelli. (Se non si immette un importo, viene utilizzato lo spazio massimo disponibile.)

Svantaggi della funzione Riduci volume:

  • Lo spazio non allocato può essere creato solo su destra mentre si restringe.
  • Può restringere lo spazio solo se ci sono file immobili posizionati in questa unità.

Per estendere la partizione in Gestione disco Server 2019:

  1. Fare clic con il tasto destro sulla partizione contigua giusta (D :) e selezionare Elimina volume.
  2. Fare clic con il tasto destro sulla partizione che si desidera espandere (C :) selezionare Estendi volume.
  3. Basta fare clic Avanti a Fine nella finestra pop-up Extend Volume Wizard.

Svantaggi della funzione di estensione del volume:

Segui il metodo migliore per ridimensionare la partizione su Windows Server 2019.

Confronto con il gestore partizioni del disco del server

Confronto con Windows Server 2019 strumento di gestione disco integrato, il software di terze parti è molto più potente. Esistono molti server disk manager sul mercato, la GUI e le funzioni sono tutte simili. Ma meglio di altri software, NIUBI Partition Editor è molto più sicuro e veloce grazie alle sue tecnologie avanzate:

Scaricare NIUBI Partition Editor e vedrai la finestra principale con la struttura della partizione del disco e altre informazioni sulla destra. Le operazioni disponibili sul disco o sulla partizione evidenziate sono elencate a sinistra e facendo clic con il tasto destro. Le operazioni non disponibili verranno nascoste per mantenere pulita l'interfaccia.

Partition Editor

Operazioni disponibili su una partizione:

  • Ridimensiona volume (riduci ed estendi)
  • Sposta la posizione della partizione
  • Unire due volumi adiacenti di 1 passaggio
  • Copia il volume nello spazio non allocato
  • Converti partizione tra Logica e Primaria
  • Converti NTFS in FAT32
  • Cambia lettera di unità (come D :)
  • Cambia etichetta (aggiungi o modifica il nome della partizione)
  • Imposta come attivo
  • Controlla l'integrità del file system
  • Deframmenta per migliorare le prestazioni
  • Nascondi da Esplora file
  • Elimina (i file possono essere recuperati)
  • Formatta il volume da utilizzare come nuovo
  • Cancella (cancella i dati in modo permanente)
  • Test di superficie (scansione settori danneggiati)
  • Esplora (visualizza file / cartelle con directory)
  • Visualizza proprietà

Partition tool

Operazioni disponibili su tutto il disco:

  • Inizializza disco nuovo di zecca
  • Cambia lo stato in offline o online
  • Imposta l'attributo di sola lettura
  • Pulisci disco (impossibile ripristinarlo)
  • Test di superficie
  • Visualizza proprietà
  • Clonare il disco per migrare dati e SO
  • Converti il ​​disco MBR in GPT
  • Eliminare tutte le partizioni
  • Disco di pulizia